Piano di Studi Giurisprudenza: in cosa consiste esattamente

Futuro giurista avvisato, mezzo salvato: scopri com’è strutturato il piano di studi di Giurisprudenza per prepararti al meglio.

Bisogna conoscere il proprio nemico a fondo, per affrontarlo adeguatamente. Ecco perché è importante sondare attentamente le caratteristiche di Giurisprudenza: piano di studi, materie ed esami saranno la vostra vita per cinque anni. A parte gli scherzi, è vero che Giurisprudenza presenta diverse sfide, ma sicuramente un primo passo per superarle con serenità sta nel conoscere le materie che vi accompagneranno nell’iter accademico.

Giurisprudenza: il piano di studi

Ogni Ateneo prevede una propria didattica personalizzata. Tuttavia ci sono delle materie del piano di studi di Giurisprudenza che sono comuni sia alle Università Telematiche sia a quelle classiche. Innanzitutto ogni corso di laurea contemplerà sicuramente una miscela riguardante le fonti del diritto più note. Queste serviranno da base futura per gli approfondimenti maggiormente specifici, scelti a discrezione degli atenei. Oltre alle materie giuridiche si troveranno anche insegnamenti relativi alle lingue straniere e l’informatica. Infine il corsista avrà a disposizione l’opportunità di studiare delle materie a scelta. Ma ora andiamo più nello specifico e vediamo quali sono esattamente gli esami di Giurisprudenza comuni a tutte le facoltà.

Laurea in Giurisprudenza: esami di base

In qualsiasi didattica di Giurisprudenza troverete sicuramente i seguenti insegnamenti:

• Diritto privato
• Diritto civile
• Diritto processuale civile
• Diritto amministrativo
• Filosofia del diritto
• Diritto commerciale
• Diritto costituzionale
• Diritto penale
• Diritto processuale penale
• Diritto romano

Sebbene non si trovino tutti nei primi anni, ma siano disseminati lungo il percorso di studi, questi esami servono come punto di partenza per ogni studente di Giurisprudenza. Infatti fanno in modo che il corsista acquisti una solida conoscenza giuridica in generale, da applicare poi in maniera più approfondita alle eventuali diramazioni del diritto. Per esempio alcuni esami sono obbligatoriamente propedeutici ad altri, come quelli relativi alle materie che vedremo qui sotto.

Torna all’indice

Facoltà di Giurisprudenza: materie specifiche

Immaginate la facoltà di Giurisprudenza come una torta: esami come Diritto Privato sono la base che ci vuole per ogni ricetta affinché funzioni, ma dopo si possono aggiungere anche altri ingredienti per variarla e differenziarla. Perciò, oltre a Diritto privato (da lui non si può scappare, ci dispiace) e company, se decidete di intraprendere la laurea in legge potreste trovare alcuni di questi esami:

•Diritto industriale
• Diritto sanitario
• Medicina legale
• Criminologia
• Diritto medievale e moderno
• Diritto delle Mediazioni
• Diritto digitale
• Diritto canonico
• Diritto Internazionale
• Diritto di famiglia
• Diritto dell’Unione Europea
• Diritto della concorrenza
• Diritto agrario

Ma, come abbiamo detto, ogni piano di studi di Giurisprudenza è una realtà a sé stante, perciò nell’offerta formativa della vostra Università potreste affrontare anche altre tipologie di esami oltre a questi elencati. In generale questi approfondimenti sono necessari ad ampliare la mente dello studente di Giurisprudenza, in modo che sia capace di valutare l’evoluzione del diritto dal suo passato ad oggi. Del resto l’ambito giuridico è in continuo aggiornamento, basti pensare a una materia come Diritto digitale, nata per assecondare le dinamiche del web odierne che ormai… dettano legge!

Perciò anche gli Atenei devono adeguarsi alle novità, offrendo al proprio interno una didattica al passo coi tempi. Stare al passo coi tempi è certo la mission delle Università Telematiche riconosciute dal MIUR, le quali hanno reso interattivo lo studio, offrendo ai corsisti l’opportunità di declinare lo studio secondo le proprie esigenze. La didattica avviene infatti in modalità virtuale: l’iscritto agli atenei online troverà sulle piattaforme tutto il materiale di cui ha bisogno, decidendo di studiarlo quando e dove desidera. Inoltre avrà anche modo di frequentare, sempre online, seminari e videoconferenze per tenersi costantemente aggiornato sui temi del suo corso di laurea.

Torna all’indice

Come affrontare gli esami di Giurisprudenza?

Sempre a proposito della didattica telematica, per gli iscritti a Giurisprudenza sarà particolarmente utile sapere che le Università online contemplano l’affiancamento di un Tutor. Di fatto il piano di studi di Giurisprudenza non è privo di difficoltà, come abbiamo visto, perciò avere una figura di supporto per le fasi di studio (o quelle burocratiche) è fondamentale. Altri consigli per affrontare anche “autonomamente” l’apprendimento riguardano il metodo di studio: è necessario crearne uno adatto alle proprie necessità, in modo da prepararsi al meglio per gli esami. L’importante è non ripetere a memoria ciò che si studia, altrimenti sarà difficile assimilare davvero i concetti.

Se si necessita di un sostegno “mentale”, ci sono comunque molte tecniche che possono aiutare in questo senso, come il cosiddetto palazzo della memoria o tecnica dei loci. Si tratta di una tecnica piuttosto antica, anche se ultimamente se ne è sentito parlare molto grazie alla serie Tv su Sherlock Holmes. Sostanzialmente consiste nel creare un insieme di immagini collegate a dei significati ben precisi. Altrimenti è possibile rivolgersi alle mappe mentali, costituite da un concetto centrale da cui se ne diramano altri. Entrambi i procedimenti aiuteranno sicuramente a orientarsi nel percorso serpentino della facoltà di Giurisprudenza. Una volta fatta pratica con questi metodi, l’ideale sarebbe provare a metterli a frutto esercitandosi online, dato che esistono molti siti per simulare le prove d’esame. Infine, occorrerà armarsi di pazienza e determinazione: sono due degli ingredienti principali per perseguire il sogno di laurearsi in Giurisprudenza.

Torna all’indice

CONTATTACI PER UNA CONSULENZA GRATUITA

Se avete bisogno di maggiori delucidazioni riguardo al piano di studi di Giurisprudenza, non esitate a contattarci compilando il form di contatto. Vi contatteremo per una consulenza totalmente gratuita nel minor tempo possibile.

Autorizzo al trattamento dei dati personali, come esplicitato Informativa sulla Privacy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEI INTERESSATO AD UN CORSO DI LAUREA ONLINE?

CHIEDI INFO