Opinioni Unitelma: l’intervista a Chiara, studentessa di Giurisprudenza

Oggi conosciamo Chiara e le sue Opinioni Unitelma: non te le perdere se vuoi saperne di più su videolezioni, esami online e tanto altro.

L’obiettivo di Chiara è di diventare pubblico ministero, e per realizzarlo ha deciso di puntare su un’Università Telematica: in questo modo può dedicare il giusto tempo allo studio e al lavoro, senza trascurare nessuno dei due aspetti. Come? Ce lo spiega lei stessa con le sue Opinioni Unitelma!

Opinioni Unitelma: la parola a Chiara

Chiara Bellione ha 22 anni, vive a Biella e sta frequentando il corso di laurea in Giurisprudenza presso l’Università Telematica Unitelma.

Ciao Chiara, benvenuta a Opinioni Unitelma! Raccontaci, cosa ti ha spinto a scegliere il corso di laurea in Giurisprudenza?

Ho scelto Giurisprudenza perché vorrei diventare pubblico ministero. La strada è lunga, ma voglio impegnarmi con tutte le mie forze per arrivare a questa professione e migliorare il sistema giudiziario nel mio piccolo.

Perché hai deciso di iscriverti a Unitelma? Come ne sei venuta a conoscenza?

Prima frequentavo Giurisprudenza ma all’università frontale, anche se alcuni corsi si tenevano in modalità telematica. Solo che per ogni corso online dovevo frequentare due lezioni in presenza, e questo alzava i costi. Infine, anche a causa del Covid, ho deciso di passare direttamente a un’Università Telematica.

Così ho cercato su Internet e ho trovato Unitelma. Mi ha convinto perché ha gli stessi professori della Sapienza (sono collegate) e dei corsi validi: per passare il concorso magistratura voglio avere una preparazione adeguata, e non un solo pezzo di carta in mano! Mi hanno anche convinto le ottime recensioni degli studenti lette in giro e il fatto che offrissero una convenzione molto interessante per gli under26.

Come funziona l’iscrizione?

Ho fatto un trasferimento in ingresso: ho compilato un modulo per il riconoscimento crediti degli esami già sostenuti (avvenuto in 24 ore), poi un modulo coi dati per l’immatricolazione effettiva. Dopo ottieni le credenziali per accedere alla piattaforma, dove puoi visionare tutti gli esami presenti nel tuo corso di laurea.

Entrando nel vivo di Opinioni Unitelma, ti chiedo: consiglieresti l’Università e il corso di laurea?

Sicuramente sì! Anzi, lo sto già facendo. Consiglio invece il corso di laurea a chi vuole approfondire maggiormente l’ambito giuridico: dato che presenta cinque diversi curriculum hai modo di specializzarti nel tuo ramo d’interesse. Ad esempio io ho scelto Diritto e Security, perché a me interessa soprattutto l’aspetto penale.

Come hai trovato il materiale di studio e la piattaforma? Ci spieghi un po’ come funziona?

Quando ti colleghi alla piattaforma Moodle puoi seguire le videolezioni e le slides in contemporanea, oppure scaricarle e vederle in modalità offline (puoi scaricare anche solo l’audio della lezione). Alla fine di ogni lezione ci sono dei test che non vengono esaminati dai professori, servono solo allo studente come strumento di autovalutazione per capire se è in grado di passare l’esame.

Poi ci sono i web seminar, ovvero delle conferenze di approfondimento su argomenti vari, alcuni anche proposti da studenti. Le e-tivity, invece, sono dei seminari che prevedono un lavoro più attivo da parte dello studente, come dei dibattiti o delle relazioni. Non sono attività obbligatorie ma sono fortemente consigliate, dato che aiutano a comprendere meglio certe tematiche e possono dare un punteggio in più all’esame.

In generale la piattaforma è ben strutturata, fruibile e dinamica: l’idea che mi ero fatta prima di iscrivermi sta ricevendo numerose conferme. D’altronde le Università Telematiche sono ferratissime nel campo tecnologico!

Come sono organizzati gli esami?

Come sede d’esame ho scelto quella a Torino, la più vicina a casa mia, anche se per ora gli esami online sono garantiti fino a fine marzo: presto darò in questa modalità Procedura penale e Regole e tecniche per l’investigazione pubblica e privata.

Quando saranno in presenza si faranno nella sede scelta dallo studente e ci si collegherà con la commissione in videoconferenza. Gli esami sono perlopiù orali, poi dipende dal professore. Gli appelli sono all’incirca ogni mese e mezzo per ogni materia, esclusi dicembre e agosto: è molto comodo, perché ti puoi diluire bene il carico di studio.

Qual è il punto di forza delle Università Telematiche secondo te?

Si può accedere alle lezioni in qualunque momento, a patto di avere Internet. Anche se alla fine puoi scaricare le lezioni e vederle offline dove vuoi… persino in cima all’Everest, se lo desideri!

Puoi scaricare le lezioni e vederle offline dove vuoi… persino in cima all’Everest, se lo desideri!

Come interagisci coi docenti e i tutor?

Molto bene: i docenti sono obbligati a rispondere in tempi molto brevi, massimo due giorni. Poi c’è la tutor del mio corso di laurea che è fantastica, molto gentile e disponibile. Organizza periodicamente delle videoconferenze, chiede come va, dà consigli, mette in contatto due persone che preparano lo stesso esame così da studiare insieme…

A dicembre, invece, si è svolto un web seminar in cui il presidente del corso di laurea in Giurisprudenza incontrava gli studenti per accogliere nuove proposte e vedere se c’era qualcosa da migliorare. È stato molto costruttivo e sicuramente nel medio-lungo periodo porterà a dei risultati che renderanno ancora più efficace il servizio offerto.

Come pensi di mettere in pratica quanto studiato?

Dopo la laurea voglio fare il praticantato da magistrato, sperando di avere più di 105 (per la media che ho adesso dovrei farcela). Nel caso non riesca a passare il concorso in magistratura entro i tre tentativi, se sarò ancora nell’età vorrei provare a entrare in polizia. In generale la laurea in Giurisprudenza è molto spendibile nel mondo del lavoro, quindi avrò più opzioni di fronte a me.

Che consigli daresti in generale a chi vuole iscriversi a un’Università Telematica?

Andate su Internet, informatevi, guardate le recensioni degli studenti, e soprattutto state attenti a scegliere una delle 11 Università Telematiche riconosciute dal Miur. Una volta scelto l’ateneo, contattate la segreteria e fate tante domande, cercate i gruppi Facebook degli studenti dell’Università. Un valore aggiunto di Unitelma è proprio questo, che c’è molta solidarietà tra studenti: ultimamente abbiamo anche creato un’aula virtuale per poter studiare in compagnia, nonostante la distanza fisica che ci separa.

Grazie Chiara per aver partecipato a Opinioni Unitelma!

RACCONTACI LA TUA ESPERIENZA O CONTATTACI PER UNA CONSULENZA GRATUITA

Hai studiato o stai studiando Giurisprudenza presso Unitelma? Allora condividi con noi le tue Opinioni Unitelma, proprio come ha fatto Chiara. È semplicissimo: ti basterà mandare una mail all’indirizzo info@laureaonlinegiurisprudenza.it e provvederemo a ricontattarti al più presto possibile per fare un’intervista.

Se invece necessiti di maggiori informazioni circa le università telematiche di giurisprudenza, i corsi di laurea online in giurisprudenza o i master online in giurisprudenza, compila il form qui sotto: ti risponderemo nel più breve tempo possibile fornendoti una consulenza gratuita.

    Autorizzo al trattamento dei dati personali, come esplicitato Informativa sulla Privacy

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    SEI INTERESSATO AD UN CORSO DI LAUREA ONLINE?

    CHIEDI INFO