Opinioni UniFortunato: l’intervista a Veruschka, laureata in Giurisprudenza

Veruschka ci dice la sua sulle Università Telematiche nella nostra rubrica Opinioni UniFortunato

Tra dire e fare c’è di mezzo il mare, soprattutto quando sopraggiunge alla mente il pensiero di ricominciare a studiare dopo diversi anni: se però c’è la giusta predisposizione d’animo e si trovano i giusti alleati, le cose dovrebbero essere più semplici. Veruschka, la nostra intervista per Opinioni UniFortunato, ne è la dimostrazione!

Opinioni UniFortunato: la parola a Veruschka

Veruschka Sartor ha 49 anni, vive in provincia di Varese e ha conseguito la laurea triennale in Operatore Giuridico d’Impresa UniFortunato (ora Diritto ed Economia delle Imprese). Adesso studia Giurisprudenza, sempre presso UniFortunato.

Ciao Veruschka, benvenuta a Opinioni UniFortunato! Raccontaci, cosa ti ha spinto a scegliere questo percorso di laurea?

Lavoro da tanti anni in uno studio legale, perciò mi è sembrato naturale scegliere un corso di laurea in Giurisprudenza, così da fare un upgrade di carriera. Ho iniziato il mio percorso in un ateneo tradizionale, ma poi per motivi famigliari e lavorativi ho dovuto interrompere.

Perché hai deciso di iscriverti presso UniFortunato? Come ne sei venuta a conoscenza?

Mio cognato si è laureato a quest’università e me l’ha consigliata vivamente, mi ha detto che era molto seguito. Sono andata nella sede di Milano, la più comoda per me, e ho effettuato la procedura d’iscrizione, comprensiva di un riconoscimento CFU per la mia esperienza lavorativa e per gli esami dati nel mio vecchio percorso di studi.

Entrando nel vivo di Opinioni UniFortunato, ti chiedo: consiglieresti l’università?

Sì, ti vengono molto incontro. Ad esempio, io ho optato per fare un percorso in due fasi: ho iniziato prima con la triennale, e in caso dopo la laurea avrei dovuto integrare solo qualche credito per iscrivermi agli ultimi due anni della magistrale in Giurisprudenza. In questo modo mi sembrava più fattibile, anche perché non sapevo come sarei riuscita a gestire studio, lavoro e famiglia: se avessi avuto problemi, mi sarei sempre potuta fermare dopo la triennale. Invece alla fine ho deciso di proseguire!

Come hai trovato il materiale di studio? Ci spieghi un po’ in cosa consiste?

Ci sono le videolezioni caricate sulla piattaforma e-learning che segui quando vuoi, anche il weekend o la sera. Poi ci sono le slides che puoi scaricare e stampare e dei materiali aggiuntivi a seconda del tipo di facoltà; ad esempio noi di Giurisprudenza abbiamo delle sentenze da studiare o dei testi più specifici. Anche i webinar e i seminari online sono molto interessanti: ultimamente ce n’è stato uno con la criminologa Roberta Bruzzone.

Come sono organizzati gli esami?

In triennale li ho fatti in modalità frontale, mentre in magistrale sempre online. Nel primo caso mi iscrivevo e poi andavo nella sede più opportuna (solitamente a Milano, a volte a Roma perché c’era una data più vicina). L’assistente ti interrogava e poi il docente completava l’esame con altre domande. Negli esami online, invece, ti connetti la mattina e ti chiedono un documento e un libretto, poi si procede con le domande. Sostanzialmente le due modalità d’esame si assomigliano molto!

Sostanzialmente le due modalità d’esame (tradizionale e online) si assomigliano molto!

Hai avuto un esame preferito?

Tra gli esami che ho preferito c’è Informatica giuridica, infatti ho già preso accordi con professore per fare la tesi magistrale su “Gli strumenti per la tutela dei minori nel web”.

Come contatti docenti e tutor?

Li contatto via mail, o scrivendo sulla chat presente sulla piattaforma. Ogni studente ha un tutor personale che lo consiglia su vari aspetti, come il percorso di studi più congruo, perché ci sono alcuni esami propedeutici ad altri. C’è anche un tutor per ogni materia, sempre pronto a darti delle spiegazioni in più per comprenderla meglio.

Qual è il punto di forza delle Università Telematiche secondo te?

Tra i punti di forza direi il seguire le lezioni online quando vuoi, comodissimo soprattutto per chi lavora e ha una famiglia. E il poter accedere alla piattaforma in qualsiasi momento e da qualsiasi dispositivo per rivedere le lezioni, anche quelle relative agli esami passati.

Quali vantaggi pensi di aver acquisito grazie a questo corso di laurea?

Mi ha agevolato nel lavoro, permettendomi di ampliare il mio raggio d’azione: riesco a gestire da sola alcune mansioni che prima erano supervisionate direttamente dal mio capo.

Come pensi di mettere in pratica quanto studiato?

Rimarrò presso lo studio dove sto ora, accedendo però alla professione legale.

Che consigli daresti in generale a chi vuole iscriversi a un’Università Telematica?

Di non sottovalutare il carico di lavoro. Le Università Telematiche non sono dei titolifici: anche se i professori sono molto disponibili e distribuiscono il carico di lavoro devi comunque darti da fare!

Grazie Veruschka per aver partecipato a Opinioni UniFortunato!

RACCONTACI LA TUA ESPERIENZA O CONTATTACI PER UNA CONSULENZA GRATUITA

Hai studiato o stai studiando Giurisprudenza presso Giustino Fortunato? Allora condividi con noi le tue Opinioni UniFortunato, proprio come ha fatto Veruschka. È semplicissimo: ti basterà mandare una mail all’indirizzo info@laureaonlinegiurisprudenza.it e provvederemo a ricontattarti al più presto possibile per fare un’intervista.

Se invece necessiti di maggiori informazioni circa le università telematiche di giurisprudenza, i corsi di laurea online in giurisprudenza o i master online in giurisprudenza, compila il form qui sotto: ti risponderemo nel più breve tempo possibile fornendoti una consulenza gratuita.

    Autorizzo al trattamento dei dati personali, come esplicitato Informativa sulla Privacy

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    SEI INTERESSATO AD UN CORSO DI LAUREA ONLINE?

    CHIEDI INFO